CRONACHE DELLA LUNA E DEL SOLE (Vol.1)

BARUZ

Nel suo album di debutto “Cronache della Luna e del Sole” Baruz racconta a suon di rime l’inizio di un viaggio che ha il sapore epico dell’approdo sulla luna.

 

Alla sua prima esperienza musicale, Baruz classe ’93 nato e cresciuto a Roma, muove i suoi primi passi nel campetto di basket di San Lorenzo, il vero fulcro di una nuova Roma, finalmente giovane, globale, energetica.

Una Roma Ultra-Urbana dove il simbolo è il ‘reatino’ Koby Bryant e non Francesco Totti.

Appassionato del basket di strada ha giocato e visitato i playground di mezza Italia, raggiungendo anche la convocazione in nazionale nel campionato federale 3×3 italiano.

Il suo primo EP è ispirato prevalentemente all’amore per la cultura Urban, che si ritrova anche nei suoi quadri realizzati palleggiando sulle tele con palloni da basket intinti in vernici colorate.

Le cinque tracce sono nate dalle esperienze di vita maturate nei quartieri dove è cresciuto e dall’incontro con tante persone di diverse culture e etnie.

Cronache della luna e del sole vol.1 nasce dall’incontro tra Loocio e Baruz, nello storico playground di San Lorenzo divenuto col tempo il luogo di creazione di tante collaborazioni, una tra tutte quella con Red Bull, con cui ormai collabora stabilmente.

Instagram: @m_baruz

Tracce: http://itunes.apple.com/album/id/1564549619

TRACKLIST:

  1. TORTUGA 02:29
  2. SEMPRE IN CHILL 03:31
  3. TUTTI ZITTI 03:48
  4. KRYPTONITE 02:50
  5. S.L.F. PEAKY BLINDERS 03:25

Tortuga

Dedicata a Trastevere, uno dei quartieri che l’artista ama di più, qui è  paragonato alla famosa isola dei pirati “Tortuga” e alle sue serate. Notti estive, afa, luci soffuse odore di alcool e sanpietrini, creano un ambiente iconico, quasi cinematografico.

Sempre in chill

Un pezzo rilassante e chilling con sonorità morbide e strofe leggere che aprono una seconda parte più carica per poi tornare alla tranquillità come un onda che si gonfia e si rompe sulla costa per poi lasciare un profondo senso di pace.

Tutti zitti!

Rappresenta la necessità, il bisogno e la voglia di urlare ogni tanto che è nascosta in ognuno. Nelle strofe si mischiano autocelebrazione e denuncia sociale in un susseguirsi di immagini, urlando così tanto da rimanere solo col fiatone alla fine.

Kryptonite

Pezzo un po’ mistico che mischia epica e astrologia in una strofa unica abbracciata dal ritornello all’inizio e alla fine, attraversata da fasci di luce di pietre preziose e kriptonite in un ambiente psico spaziale.

S.L.F. peaky blinders

Dedicato alla San Lorenzo family, intesa come famiglia e community, parla delle emozioni e delle esperienze fatte durante tutti gli anni passati insieme. La famosa famiglia britannica della serie TV è utilizzata per ribadire un concetto molto semplice: una famiglia unita può fare quello che vuole.