Achille ha pubblicato il suo nuovo brano, intitolato “Silenzio” Feat. Stefy Evita e noi gli abbiamo chiesto di parlarcene.

– Da cosa è formato il tuo background musicale?
Il mio background musicale è formato da diversi artisti e generi.
Ascolto molto il Pop italiano, la Drill americana, francese e ovviamente anche il Rap italiano.

– Cosa pensi di poter dare, di diverso, a una scena Rap italiana parecchio omologata?
Credo che la scena Rap italiana parli sempre delle stesse cose, dall’amore agli amici criminali alle parole ridicole in inglese.
Io voglio raccontare di me, del mio passato burrascoso che mi ha fatto crescere e tenendo bene in mente le mie origini italiane, certo qualche parola in inglese è figa, suona bene, ma siamo arrivati al punto che fanno tutti i gangster americani, raccontando sempre la medesima storia.

– Come hai deciso di coinvolgere Stefy nel tuo nuovo brano “Silenzio”?
Sentivo che mancava qualcosa al brano, forse aveva bisogno di una bella voce femminile, è la prima artista che mi venne in mente con una voce che trasmette sentimenti solo a sentirla , era proprio Stefy.
Le mandai la canzone e appena la sentii, si ritrovò subito e fece il ritornello.

– Che progetti hai per il 2021?
I progetti per il 2021 sono tanti, tra singoli e collaborazioni molto importanti e, perché no, forse pure un Ep o addirittura un album…