Da ora è disponibile esclusivamente su YouTube il nuovo singolo del giovane artista classe ‘99 Holy Ga, intitolato Pearl Harbor. Il titolo è stato scelto proprio per evocare l’immaginario apocalittico di devastazione. Questo perchè, anche alla base dell’album stesso, c’è il voler ricostruire dopo aver distrutto, in modo tale da poter ritrovare se stessi.

PEARL HARBOR è sotto ogni aspetto la perla del disco. Senza dubbio il mio brano preferito e quello su cui abbiamo deciso di riporre più speranze. Il singolo è stato scritto e registrato il 15 settembre 2020, probabilmente il giorno peggiore di questo ultimo anno, che viene rappresentato attraverso un inno alla rinascita, il partire dalla devastazione per poter costruire qualcosa di nuovo, qualcosa di vero. Abbiamo tirato fuori il meglio dal peggio.

Prodotto da Mattia Pagano, in arte Paga, il singolo abbina le atmosfere nebbiose delle immagini che lo accompagnano, come in un apocalittico e fumoso scenario post bombardamento, all’estetica minimale della trap sulle sonorità del brano. Dipa RKH ha realizzato il video ufficiale.